Commemorazioni anche ad Anzio e a Nettuno

Si è svolta ieri in piazza Garibaldi, ad Anzio, una commemorazione delle vittime delle foibe e in ricordo di coloro che sono stati costretti ad abbandonare le proprie case in Istria e Dalmazia. Il sindaco Candido De Angelis ha deposto una corona di fiori al Monumento dei Caduti. A Nettuno i circoli di An e quello di Azione Giovani hanno ricordato la tragedia delle foibe deponendo una corona in piazza Martiri della Pace. Il coordinatore comunale di An Gianni Molinari ha annunciato la costituzione di un comitato promotore per l’intitolazione di una piazza o di una via di Nettuno ai martiri delle foibe.