Commercialisti in buca: un rito lungo vent’anni

Trionfo del team Resto d’Italia capitanato da Sergio Maffei

Da 20 anni insieme sul green. Una ricorrenza degna di essere festeggiata. I commercialisti golfisti si sono sfidati per l'occasione in una gara in formula Ryder. L'Acg, Associazione commercialisti golfisti di tutta Italia, circa 200, ha celebrato vent'anni d'incontri, di esaltanti vittorie, di testa a testa tra colleghi, definiti appunto «Insieme sul Green», dal 21 al 24 giugno scorsi sull'impegnativo percorso di Poggio de’ Medici di Scarperia (Firenze), gara valida per la President Cup Acg 2007. Cena di benvenuto giovedì 21 e cena dopo le premiazioni del sabato.
Alla guida di Acg, fin dagli esordi, il presidente Mario Marchesi che ha animato competizioni e premiazioni. Iscritti oltre 100 soci divisi in due compagini: Lombardia - Emilia - Umbria (capitanata dal pluricampione Alessandro Pampuri) e Resto d'Italia (capitanata dal pluripremiato Sergio Maffei). Ha trionfato la compagine Resto d'Italia per 40 a 34, ribaltando il risultato della prima giornata (4 palle la migliore match play) che aveva visto in testa la squadra Lombardia-Emilia-Umbria. Nella seconda giornata di gioco (individuale), dopo una costante situazione di parità, sono stati determinanti gli ultimi arrivi. Protagonisti Giorgio Dall'Olio (GC Bergamo l'Albenza) e Franco Quartana (GC dei Laghi). Sergio Maffei (GC Versilia) era in coppia con Andrea Valmarana (Montecchia) contro Adriano Melgari (Ponte di Legno) e Michele Manfredini (GC Torrazzo), Alessandro e Andrea Pampuri (Monticello) contro Riccardo Sarti e Giuseppe Rielli (Cosmopolitan).
Una cornice di tifosi ha accolto l'arrivo degli ultimi team alla 18, sulla quale i vincitori si sono impossessati dell'ambito trofeo. Premiazione sul campo ai bordi di un green dal quale si poteva vedere uno dei più suggestivi paesaggi golfistici d'Italia, teatro dell'Open italiano femminile dal 1999 al 2003. Applausi e congratulazioni.
Particolarmente carica di emozioni anche la cerimonia di apertura, con la presentazione di entrambe le squadre, in maglia verde il Resto d'Italia e in maglia bianca la squadra di Lombardia-Emilia-Umbria, sulle note dell'inno nazionale e del «Va' pensiero».