Commercio Morto Salemi presidente dei librai romani

È morto ieri mattina per un improvviso malore il presidente dell’associazione librai (Ali) di Roma e Lazio Giovanni Salemi, che era anche consigliere delegato della Confcommercio di Roma. Aveva 65 anni ed era originario di Montagnareale (Messina). Negli anni ’60 aveva aperto la sua prima libreria a Roma. Ha ricoperto numerosi incarichi sia a livello locale sia nazionale, fra cui quelli di presidente nazionale della Confesercenti e vice presidente di Confcommercio Roma. Nel 2005 era stato nominato cavaliere del commercio.