Commerz cade a Francoforte

Borse mondiali di nuovo in altalena. La fase depressiva è partita da New York a seguito di risultati non in linea con le attese, con il crollo di Amazon e di Merril Lynch. In Europa l’indice Ftse di Londra perde lo 0,7%, mentre a Francoforte (meno 0,18%) il calo di Commerzbank (meno 3,2%) è stato contrastato dall’impennata di Deutsche Boerse (più 4,2%) e anche dal sostegno di DaimlerChysler (più 1,1%), in attesa di positivi risultati trimestrali. A Stoccolma corrono i titoli Volvo (più 7%) all’annuncio di buoni risultati del terzo trimestre dell’anno. A Madrid in luce Telecinco (più 2,2%) per le migliorate prospettive di fatturato nel terzo trimestre, mentre a Parigi svetta Stm (più 5,5%, all’annuncio di una politica di acquisizioni.