Commerz corre a Francoforte

La buona tenuta di New York ha consentito alle Borse europee di chiudere la settimana sulle basi di giovedì, ma con una diffusa irregolarità negli indici: migliorano Madrid, Amsterdam e Francoforte, limano Parigi, Stoccolma e Zurigo. Il risiko dei bancari ha favorito ancora a Francoforte il titolo Commerzbank (più 2,1%), nelle mire di Société Générale, mentre è proseguito il recupero di Northern Rock (più 6,6%). Giù i minerari, con Anglo American e Arcelor che a Londra arretrano di oltre il 2%. Il nuovo sprint del greggio ha fatto balzare del 4,4% British Petroleum. A Parigi di nuovo realizzate Saint Gobain e Vinci (meno 3%), cede Peugeot (meno 2,6%), mentre si rafforzano Eads (più 2,4%), Suez (più 1,6%) e Gaz de France (più 1,5%).