Commerz, l’utile delude

Nel secondo trimestre 2006 la Commerzbank ha registrato un utile netto in rialzo a 285 milioni di euro, un risultato che però non ha soddisfatto gli analisti che avevano previsto un utile netto di 337 milioni. A compromettere le performance della seconda banca tedesca - spiega la stessa Commerzbank - sono stati gli elevati costi di ristrutturazione che hanno raggiunto i 214 milioni di euro, decisamente al di sopra delle previsioni degli analisti di Marck Finck che avevano previsto un esborso di 115 milioni.