Commerzbank Nessun aumento di capitale

Commerzbank non ha intenzione di chiedere nuovi aiuti pubblici e non sta programmando un aumento di capitale. Lo ha detto il ceo, Martin Blessing, durante la conferenza stampa di bilancio, rispondendo alle notizie di stampa secondo le quali la seconda banca privata tedesca, socia di Mediobanca, vuole rafforzare il capitale entro fine anno con una ricapitalizzazione per un massimo di 3 miliardi in diverse piccole tappe. Blessing ha anche detto che è «del tutto realistico» pensare di chiudere il 2010 con un bilancio ancora in perdita se i mercati non dovessero svilupparsi in modo molto positivo e malgrado un buon inizio d’anno.