Commissione La presidente Ciabò «Mancano ancora cento immobili»

Anche dopo la diffusione dell’elenco con i beni venduti dal Pio Albergo Trivulzio di Milano negli ultimi cinque anni, la presidente della commissione comunale Casa, la finiana Barbara Ciabò, è tornata a denunciare la mancata completezza dei dati forniti dalla Baggina sul suo patrimonio immobiliare. «Dai primi riscontri fatti confrontando gli elenchi di qualche anno fa - ha attaccato Ciabò - mancherebbero all’appello ancora un centinaio di immobili: ogni giorno che passa la reticenza del Pio Albergo Trivulzio si rivela sempre più grave e non fa che alimentare i nostri sospetti». La presidente della commissione Casa si è augurata che questo giallo possa essere pienamente risolto domani durante l’audizione del presidente Emilio Trabucchi .