Commissioni in Regione: la maggioranza a pezzi

Difficoltà notevoli ha incontrato il Governo della Regione Liguria nell’eleggere i proprii candidati alla presidenza delle commissioni consiliari. Rivelando una totale mancanza di compattezza, la maggioranza di Governo ha eletto a fatica i suoi uomini, che sono rimasti ben lontani dall’ottenere la maggioranza assoluta dei voti. Difficoltà che invece non hanno avuto Verdi e Rifondazione, i cui candidati hanno ottenuto pieno consenso. A sottolineare il fallimento della squilibrata compagine di Governo, la buona prova della minoranza, che è riuscita ad eleggere tutti i suoi candidati alle vice-presidenze, aggiudicandosi in ogni votazione 14 voti sui 14 disponibili.