Como Arrestato albanese: aveva rapinato un’anziana

Si è conclusa a Fino Mornasco, nel Comasco, la lunga fuga di un venticinquenne albanese che poche ore prima aveva rapinato un’anziana donna a Vercelli. Ora il ragazzo è rinchiuso nel carcere del Bassone di Como. Il giovane si era introdotto, molto probabilmente assieme ad alcuni complici, nell’abitazione di una pensionata che vive da sola a Borgosesia: quando si è trovato di fronte la donna, l’ha immobilizzata legandola con il filo di ferro a una sedia e, tenendo un coltello in pugno, l’ha costretta a indicargli dove si trovavano i soldi e i gioielli. Quindi, una volta messa a segno la rapina, si è dato alla fuga utilizzando l’auto della vittima che, poco dopo, è riuscita a liberarsi e a dare l’allarme. L’automobile è stata intercettata qualche ora dopo nel Canturino (Como) e, dopo un breve inseguimento in piena notte, è stata bloccata.