Comodo ma anche glamour In una parola, «Billionaire»

Lo stile rilassato di Kennedy, l'eleganza innata di Jude Law, il senso di libertà di Steve McQueen, il mito di Onassis, la spericolatezza di James Hunt e l'energia di Cristiano Ronaldo. Tutto questo è Billionaire Italian Couture, brand che dal 2005 rappresenta quell'uomo che, volando da una città all'altra, non ha tempo da perdere ma che, grazie al gusto esclusivo, si assicura capi sartoriali, eleganti, glamour e comfortevoli. La collezione autunno inverno 2016, disegnata da Michael Koedel, riassorbe l'opulenza degli anni passati e sviluppa il tema della foresta notturna dove il lupo incarna metaforicamente la natura dell'uomo Billionaire: forte, carismatico e tagliente. La sua silhouette compare sui capi più casual dedicati alle nuove generazioni che si avvicinano al brand. MTiz