Compagnia S. Paolo da record

La Compagnia di San Paolo, principale azionista di Intesa Sanpaolo (7,96% del capitale votante), ha chiuso il 2007 con proventi record pari a oltre 500 milioni a fronte dei 380,2 milioni del 2006. Un contributo è venuto dal dividendo (ordinario e straordinario) distribuito da Intesa Sanpaolo, che ha superato i 358 milioni. Il bilancio è stato approvato dal consiglio generale della Compagnia ed è l’ultimo del mandato di Franzo Grande Stevens che, il 5 maggio, lascerà la presidenza ad Angelo Benessia.