Compagnia di San Paolo fa belle le chiese dei vicoli

Il Comitato di Gestione della Compagnia di San Paolo, presieduto da Franzo Grande Stevens, ha stanziato 1,33 milioni di euro a sostegno di cinque nuovi interventi per la salvaguardia del patrimonio artistico religioso nel centro storico di Genova. In particolare, sono stati destinati 500.000 euro per il restauro del presbiterio e delle cappelle laterali della Basilica di San Siro, 300.000 euro per il restauro delle cappelle e dell' altare maggiore della Basilica di San Francesco da Paola, 300.000 euro per il restauro dell’organo monumentale della Basilica di Santa Maria Assunta di Carignano, 200.000 euro per il restauro del presbiterio della Chiesa dei Santi Vittore e Carlo e 30.000 euro a favore della Chiesa di San Torpete, per opere indispensabili per l'apertura dell’edificio al pubblico. Con quelli appena deliberati, diventano 14 gli interventi della Compagnia di San Paolo a favore del patrimonio artistico religioso genovese a partire dal 2002 e sale a 3,779 milioni la relativa somma stanziata. Ne sono stati interessati anche il Complesso monumentale di Santa Maria di Castello, la Cattedrale di San Lorenzo, il Museo Diocesano, il Museo Ebraico, la Chiesa del Gesù, la Santissima Annunziata di Portoria e la Chiesa di Nostra Signora del Carmine - Sant'Agnese.