Compagnie aeree in ripresa

Inizio di settimana positivo per le Borse mondiali, con New York che a un’ora dalla chiusura registrava frazionali rialzi. Il calo del «greggio» e i danni limitati dell’uragano Dennis hanno ricreato ottimismo nelle Borse Usa, e solo notizie aziendali negative hanno avuto effetti solo sui titoli coinvolti; come è il caso di Dreamworks (meno 13%), dopo l’allarme utili. In calo anche Pixar (meno 2,1%). Lo stop all’aumento del greggio ha favorito le compagnie aeree, con Delta in rialzo del 2,8% e Nordwest del 7,9%. Mentre in Europa risultano penalizzate le azioni del petrolio, con Bp e Total in calo dell’1,1%, mentre perdite maggiori sono accusate da Shell (meno 2,8%) e Royal Dutch (meno 2,4%). In gran forma i tecnologici, con StM che cresce del 3,1% e Infineon del 3,3%. Bene nel Vecchio continente le compagnie aeree, con British Airways e Lufthansa, mentre a Londra in ripresa gli assicurativi, con Prundential e LLoyd che recuperano intorno al 2 per cento.