Compagnie trasferite a Pisa e Bologna

Le compagnie aeree Air France, Alitalia, Carpatair, Flybaboo, Lufthansa e Meridiana hanno manifestato l’intenzione di trasferire i propri voli dall’aeroporto di Firenze a quello di Pisa, compresi i servizi di accettazione ed imbarco dei passeggeri. La scelta è dettata dalla chiusura dello scalo fiorentino per lavori alla pista, previsto a partire dai primi di febbraio. Lo comunica una nota di AdF, al termine di una riunione con compagnie aeree, Assoclearance e rappresentanti degli aeroporti di Pisa e Bologna. La Compagnia aerea Austrian Airlines ha manifestato l’intenzione di trasferire i propri voli sull’aeroporto di Bologna. Le Compagnie aeree Club Air e SN Brussels Airlines stanno ancora valutando su quale scalo aeroportuale riposizionare i propri voli. I servizi di Aviazione generale dell’aeroporto di Firenze, gestiti dalla Delta Aerotaxi per conto di AdF, saranno riposizionati sull’aeroporto di Siena. AdF aveva precedentemente presentato alle compagnie aeree una proposta di riprotezione del traffico passeggeri basata su erogazione presso l’aeroporto di Firenze dei servizi di accettazione passeggeri, registrazione e controllo radiogeno dei bagagli da stiva; imbarco dei passeggeri a Firenze su bus navetta con trasferimento presso aeroporti limitrofi; investimenti sull’aeroporto di Siena per l’adeguamento delle infrastrutture necessarie all’erogazione dei servizi di assistenza a compagnie aeree e passeggeri.