«Il compenso al manager Montaguti? Grava sui costi dell’Azienda sanitaria, non dell’Università». Lo sostiene il rettore della Sapienza

Pubblichiamo una lettera di precisazione inviataci dal rettore dell’Università degli studi di Roma La Sapienza professor Renato Guarini.
«Ho letto con attenzione il servizio apparso lunedì 12 giugno sulla cronaca di Roma de il Giornale, dal titolo “Scaricabarile sullo stipendio del manager”. Nell’articolo si afferma che non vi sarebbe chiarezza sull’attribuzione in bilancio del compenso che spetta al Direttore Generale del Policlinico Umberto I, Dottor Ubaldo Montaguti. Vorremmo precisare ai lettori che tale onere grava senza ombra di dubbio sui costi dell’Azienda Policlinico Umberto I, per effetto del rapporto contrattuale esistente tra la struttura e il Direttore Generale. Per inciso si sottolinea che il Responsabile dell’organizzazione Fials Medici Universitari, citata nel servizio, ha ricevuto puntuale risposta agli interrogativi sollevati, pur non avendo titolo di rappresentatività in quanto non firmataria del contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Comparto Università. Distinti saluti.»