«Compito degli islamici è difendere Hezbollah»

Teheran. L’ayatollah Ali Khamenei ha richiamato ieri «tutta la comunità islamica a difendere gli hezbollah» nel conflitto contro Israele. «Tutta la comunità islamica deve difendere gli Hezbollah», ha spiegato la suprema guida dell’Iran durante un intervento per l’anniversario della nascita dell’imam sciita Alì. Khamenei ha inoltre criticato «l’incompetenza delle Nazioni Unite sulla questione libanese» e ha accusato gli Stati Uniti che «cercano di eliminare l’islam dalla regione». L’ayatollah ha concluso il suo intervento osservando che un mese di guerra ha dimostrato che Israele non è «invincibile».