Compra il 20% di Union Life

Eurizon

Eurizon (Intesa Sanpaolo) entra nel mercato cinese con l’acquisto del 19,9% del capitale di Union Life, tra le prime 10 compagnie del Paese con una raccolta 2006 di circa 160 milioni di euro. In base all’operazione, anticipata ieri dal Giornale, Eurizon sottoscriverà nuove azioni per circa 90 milioni, diventando il primo azionista straniero. La compagnia, che ha come obiettivo una raccolta di 1 miliardo nel 2010, è nata nel 2005 per iniziativa di 6 azionisti privati locali e ha registrato nel 2006 una crescita del 160%. L’accordo prevede il coinvolgimento di Eurizon nella governance e nella definizione delle strategie. Oltre all’accordo Eurizon ha anche deciso l’apertura di un proprio ufficio in Cina.