Computer, in arrivo lo sconto per i sedicenni

Saranno a grandi linee 10.000, i ragazzi nati nel 1989 nel comune di Milano, che «voleranno con Internet». In che modo? Beneficiando del contributo di 175 euro sull’acquisto di un pc da tavolo o portatile con connessione. Si tratta di un’iniziativa (giunta già alla terza edizione), promossa dal Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie, allo scopo di accrescere la conoscenza e l’uso degli strumenti informatici in Italia. In un’epoca in cui sembra quasi impossibile farne a meno, diamo, dunque, a ognuno il suo pc, sembra essere il messaggio sotteso al progetto del ministro Lucio Stanca.
Semplicissime le modalità per parteciparvi. Basta recarsi presso uno dei rivenditori aderenti al progetto (e inseriti nell’elenco presente nel sito www.italia.gov.it), muniti di un documento di riconoscimento, del codice fiscale, e del Pin riportato nella lettera che il ministero sta facendo recapitare a tutti i sedicenni. Il bonus potrà essere utilizzato entro settembre 2006. Oltre all’acquisto del terminale, gli aspiranti Bill Gates potranno altresì usufruire di un’iniziativa di formazione finalizzata al conseguimento di una Certificazione Informatica. Il percorso formativo porterà al conseguimento di un attestato, scelto tra quelli rilasciati dai certificatori Aica e Tesi, selezionati in attuazione al decreto ministeriale del 13 maggio 2005. I beneficiari dell’incentivo potranno mettere alla prova la loro abilità informatica, partecipando ad un concorso. .