Il Comune accontenta gli studenti: ispezione nel cantiere contestato

Gli studenti non ci stanno: «La costruzione del parcheggio di largo Gavirate (zona Lotto) ostacola i piani di sicurezza del liceo scientifico Vittorio Veneto e dell’Itis Ettore Conti». Già il 6 febbraio i Consigli d’Istituto delle scuole avevano espresso le proprie preoccupazioni. Non avendo ottenuto risposta, ieri mattina un centinaio di studenti ha manifestato davanti a Palazzo Marino, ottenendo dal presidente della commissione Lavori Pubblici Vincenzo Giudice la promessa di un sopralluogo dei tecnici del Comune e dei vigili per il 6 marzo. Intanto l’assessore provinciale all’Istruzione, Giansandro Barzaghi, ha dichiarato di ritenere necessaria la rimozione delle strutture del cantiere per consentire il rispetto della legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e la salvaguardia dei 2.500 studenti. La Provincia, che aveva già negato l’autorizzazione all’avanzamento lavori, potrebbe anche intraprendere le vie legali.