Il Comune: in arrivo duecento nuovi parcheggi per bici e moto

Il vice sindaco De Corato: «Nell'ultimo anno realizzati 450 posti in più»

Il Comune punta sulle biciclette e i veicoli meno inquinanti per rilanciare e alleggerire il traffico cittadino. «Realizzeremo 192 nuovi posti per la sosta su strada per cicli e motocicli in diverse zone di Milano» comunica il vice Sindaco e assessore alla Mobilità e Trasporti Riccardo De Corato. E spiega che questa decisione serve a continuare nel percorso dell'amministrazione nel realizzare, attraverso piccoli interventi mirati, nuove aree di sosta per le diverse categorie di utenti della strada. Si potrà così rispondere in modo più adatto e preciso alle richieste di parcheggio autorizzato ed in sicurezza su strada.
«Da inizio anno - prosegue il vice Sindaco - sono oltre 450 i nuovi posti su strada previsti a favore delle due ruote. I provvedimenti saranno attivi al termine del posizionamento della segnaletica orizzontale e verticale di riferimento». A Milano, le aree destinate al parcheggio di bici e moto sono passate da 1.324 del 2009 a 1.428 del 2010 con un incremento dell'8 per cento e i posti complessivi destinati alle due ruote sono passati da 14.904 del 2009 a 16.315 del 2010 con un incremento di oltre il 9 per cento.