Comune chiede 300mila euro a Richemond

Quasi 300mila euro di canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (Cosap) sono stati richiesti dal Comune all’imprenditore della moda Salvatore Moschillo per allestire ai Giardini Montanelli di Milano, come fa ormai da quasi 10 anni, il tendone per la sfilata del marchio John Richmond, di sua proprietà. Una richiesta, arrivata solo il 10 gennaio, a ridosso della manifestazione e a inviti già spediti, che ha spiazzato non poco l’imprenditore, che lo scorso settembre, per la sfilata della collezione donna, aveva pagato poco più di 39mila euro di canone. Così, quando il Comune gli ha comunicato via fax che la tariffa per l’occupazione dei giardini Montanelli dall’11 al 19 gennaio era di 295.533 euro, Moschillo ha mosso mari e monti. Si è così arrivati a una cifra di 80mila euro.