Il comune di Latina riduce l’Ici sulla casa

Il Comune di Latina ha approvato il bilancio di previsione relativo all’anno 2007 che ha previsto la riduzione dell’aliquota Ici dal 5 al 4,65. Le linee guida sono state illustrate ieri mattina dal sindaco, Vincenzo Zaccheo, in una conferenza stampa durante la quale ha sottolineato che si tratta di «un bilancio sano, con liquidità per l’ente e senza artifici di sorta». Tra i provvedimenti che sono stati presi dall’amministrazione cittadina c’è la riduzione dell’aliquota Ici sulla prima casa che passa dal 5 al 4,65 per mille, la diminuzione dell’imposta sulla pubblicità e la mancata previsione di innalzamento dell’addizionale Irpef. «Lasciamo inalterati gli impegni per i servizi sociali e la cultura e prevediamo investimenti per il distaccamento dei vigili urbani e vorremmo costruire anche una nuova caserma dei carabinieri nei quartieri di nuova espansione» ha concluso il sindaco Vincenzo Zaccheo.