Il Comune: «Mai più zingari in case popolari»

I romeni accampati abusivamente, in condizioni di estremo degrado, in varie zone della città vanno sgomberati, ma non per trasferirli temporaneamente altrove o, peggio, in appartamento: è questa l’ipotesi cui sta lavorando l’assessore comunale Francesco Scidone, pronto a discuterne questa mattina col sindaco e i colleghi nel corso della riunione di giunta. «Il problema va risolto con un provvedimento strutturale - spiega Scidone -. Per questo, bisogna tenere conto della dignità di persone che vivono attualmente in uno stato disumano, ma anche dei legittimi diritti, e quindi della dignità da garantire ugualmente ai cittadini genovesi». Di fronte all’aggravarsi delle tensioni, (...)