Il Comune di Rho cerca 4 vigili Nessun giovane accetta il lavoro

«Ogni giorno nei nostri uffici viene qualcuno a chiederci un lavoro. Poi, quando è lo stesso Comune ad offrirne uno, non si trovano aspiranti disponibili a ricoprire l’incarico». C’è sconcerto in Municipio a Rho: l’amministrazione ha deciso di assumere a tempo determinato quattro agenti della Polizia locale, pensando di poterli reperire a tempo di record, visto che in precedenza aveva emesso un bando per formare una graduatoria, ma invece è successo l’impensabile. Quando ha iniziato a chiamare i primi in classifica, si è sentita rispondere picche: nessuno degli 80 aspiranti vigili ha accettato l'incarico, per sei mesi dal martedì al sabato, in attesa di una migliore collocazione, quella definitiva nella pianta organica. A questo punto l'ente civico dovrà decidere se reiterare il bando, oppure spiegare alla città che il progetto di potenziamento della sicurezza, per il momento non è realizzabile, per mancanza di gente.