Il «Comune saloon» Blitz dei vigili per sedare la rissa

Ci si sono dovuti mettere in una decina per riuscire a separarli, e alla fine uno dei due è stato portato fuori quasi di peso. La rissa, degna di un derby su un campetto di terza categoria, ha avuto per teatro l’altroieri la Sala dei passi perduti del Comune di Modena, il locale antistante l’aula consiliare. Qui - riporta la Gazzetta di Modena - dopo la votazione dell’ordine del giorno del Pd (che guida la maggioranza in Comune) contro la riduzione del personale degli uffici immigrazione della questura, i due consiglieri Maurizio Dori (Pd) e Nicola Rossi (Lega Nord) sono quasi venuti alle mani. Per fortuna la reazione di quanti assistevano basiti al botta e risposta a suon di urla tra i due (vigili urbani, commessi comunali e colleghi consiglieri) è stata pronta. Particolarmente incisiva l’azione del capogruppo Pd Paolo Trande, che ha afferrato per la giacca Dori e l’ha trascinato fuori dal municipio.