Il Comune «sponsor» delle auto pulite E le tassa con Area C

Palazzo Marino appoggia gli incentivi poi stanga anche le vetture gpl e metano

Palazzo Marino è finito nell'occhio del ciclone del traffico. Il Municipio 9 ha puntato l'indice contro l'ambiguo comportamento del Comune che, dopo aver appoggiato gli incentivi alle auto a gpl e metano, ha deciso di includerle fra coloro che dovranno pagare il pedaggio di area C per entrare in centro. Ora dal Municipio si ribellano. «Il Comune dovrebbe revocare la decisione perché molti cittadini hanno utilizzato i propri soldi per seguire i consigli degli amministratori e ora si trovano gabbati», spiega Enrico Turato di Fratelli d'Italia. Ora tocca all'autosospeso sindaco Sala e al suo assessore Marco Granelli pronunciarsi in merito.