Il Comune stanzia 17 milioni di euro

Per rinnovare, risanare e mettere a norma le scuole milanesi il Comune ha approvato nuovi progetti di edilizia scolastica. E ha deciso lo stanziamento di 17 milioni di Euro. L’interesse per le strutture scolastiche da parte di Palazzo Marino non è una novità. Dal 1997 a oggi il Comune ha infatti finanziato 325 milioni di euro per progetti di manutenzione straordinaria delle scuole milanesi.
Entro dicembre 2005 saranno aperti nuovi cantieri: sono già in corso 8 progetti tematici e 14 importanti interventi di manutenzione straordinaria. Entro il 2006 tutte le scuole elementari e medie di Milano saranno bonificate dall’amianto e messe a norma. Per questi interventi la giunta ha approvato lo stanziamento di 4,8 milioni di euro, più 7,2 milioni per la messa a norma. Intanto l’assessore all’Educazione Bruno Simini e il vicesindaco Riccardo De Corato fanno sapere che sono stati approvati anche i progetti definitivi per la sistemazione e il risanamento della scuola elementare di via Borsa, della scuola media di via Pistoia, del «Padiglione Tommaseo» e del complesso scolastico di via Giacosa. L’investimento totale sarà, appunto, di 17 milioni.