Il Comune vuole Rota presidente

Il Comune ha scelto Bruno Rota, attuale presidente del Cda della Serravalle, anche per la carica di presidente della Pedemontana Spa. È emerso ieri dai preliminari della riunione del comitato esecutivo della Serravalle. L’assemblea vera e propria si doveva tenere ieri pomeriggio ma è stata rinviata al prossimo primo luglio.
In uno degli undici punti all’ordine del giorno figurava in discussione «la Pedemontana: delibere conseguenti» con cui si sarebbe dovuto procedere alla «nomina del presidente del consiglio di amministrazione, Carlo Belloni». La seduta non ha avuto luogo per la mancata intesa tra il Comune, titolare della nomina presidenziale nel patto di sindacato della Serravalle, e la Provincia, socio di maggioranza della Spa autostradale. Da un incontro avvenuto nei giorni scorsi, il Comune aveva proposto alla Provincia Bruno Rota, ma Palazzo Isimbardi si era riservato di decidere. «Abbiamo pensato a Rota e non c’è nulla di strano - commenta il sindaco Albertini -: non vi è nulla di incompatibile con la sua carica vigente». Ieri, dunque, nulla di fatto: tutto rinviato al primo luglio.

Annunci

Altri articoli