Comuni e Province dove si vota in primavera

Sono numerose, ed anche politicamente significative, le località in cui si voterà a primavera - la data esatta è ancora da stabilire - per il rinnovo del consiglio provinciale o comunale. A cominciare, considerando l’area di prevalente diffusione del nostro Giornale, da Massa Carrara che deve rinnovare l’assemblea dell’amministrazione in Provincia. Elezioni comunali invece in programma nell’Alessandrino, a Francavilla Bisio (Novese), Malvicino (Acquese), Molino dei Torti (Tortonese) e Fubine (Alessandria); in quest’ultima località la consultazione elettorale è in conseguenza dello scioglimento anticipato del consiglio. Nel Savonese, si andrà alle urne a Rialto e Laigueglia (anche in questi casi, consultazione anticipata rispetto alla normale scadenza, a Laigueglia in conseguenza del decesso del sindaco). In provincia di Lucca si voterà a Viareggio, mentre per quanto riguarda la provincia di Massa Carrara si voterà nel capoluogo, Massa (in entrambi i casi, la popolazione è superiore ai 15mila abitanti e quindi si potrà verificare il ballottaggio fra i candidati che non hanno superato al primo turno il 50+1 per cento dei suffragi). In provincia di Genova, voto previsto a Camogli, Montoggio e Sestri Levante (centro superiore ai 15mila abitanti), mentre nello Spezzino si voterà a Carro (anticipato).