Comuni lombardi più virtuosi d’Italia: 330 milioni risparmiati

Efficienti e virtuosi. Anzi, i più virtuosi d’Italia. I Comuni lombardi battono tutte le altre amministrazioni locali del resto del Paese nella gestione delle risorse pubbliche. Dati alla mano, in quattro anni hanno risparmiato 330 milioni di euro a fronte della stretta morsa di crisi e patto di stabilità. Mentre il risultato netto di bilancio a livello nazionale è peggiorato di oltre 300 milioni di euro. Non solo, a livello di spesa pro capite, la cifra elargita dalle amministrazioni lombarde nel 2007 è stata la più bassa rispetto alla media nazionale. Ma crisi e patto di stabilità stanno soffocando le realtà locali. «Siamo il motore trainante dell’economia e quelli che si sono portati sulle proprie spalle gran parte del peso del risanamento dei conti pubblici. Ma ora non possiamo più aspettare il federalismo fiscale. Aspettiamo segnali da Roma. Ci vogliono regole nuove perché ora sono premiati i meno virtuosi, mentre quelli che rispettano i parametri rischiano di scomparire».