Comunicato Cdr «Vicini a Belpietro basta con l’odio»

Il Cdr del «Giornale» esprime a nome della redazione la massima solidarietà e un’affettuosa vicinanza al suo ex direttore e attuale direttore di «Libero» Maurizio Belpietro per il vile agguato di cui è stato fatto oggetto giovedì notte, figlio di un clima di odio e di un linguaggio politico violento che ha investito anche alcuni giornalisti di questo quotidiano e che, ne prendiamo atto, non si è interrotto neppure di fronte a questo ultimo ignobile gesto.