Tra concerti e cortei picnic gastronomici

Due «menu» per domani, primo maggio: concerti di piazza se sarà una giornata nuvolosa, picnic in campagna con fave e pecorino, invece, se il sole illuminerà la giornata. Secondo la Confederazione italiana artigianato (Cia) sono i programmi degli italiani per celebrare la festa dei lavoratori che «incoronerà» il pecorino protagonista assoluto delle gite fuori porta. «Il giorno dei lavoratori - secondo la Cia - verrà ricordato in tutta Italia con le diverse specialità alimentari locali festeggiate in fiere, sagre e feste di paese e negli agriturismi che ospiteranno circa 100mila turisti nel week end. Un assaggio importante, quello di domani, giorno di festa per tutti e giorno in cui tradizionalmente la gente ne approfitta per muoversi tra concerti feste, mercatini e quant’altro viene di solito organizzato per questa ricorrenza.