Concerti e sinfonie gastronomiche nell'Oltrepò pavese

Sabato concerto lirico a Montecalvo Versiggia nell'ambito del Festival «Ultrapadum»

Prosegue la lunga kermesse musicale estiva di «Ultrapadum» con la tappa di Montecalvo Versiggia, uno degli eventi più attesi della kermesse musicale diretta da Angiolina Sensale. L'appuntamento è per sabato 21 agosto sul sagrato della chiesa parrocchiale di Sant'Alessandro per un concerto di musica sinfonica e lirica ispirata a Bacco e Venere, al vino e alle donne protagoniste di tante pagine musicali di ieri e di oggi. In programma musiche di Bizet, Borodin, Brahms, Donizetti, Mascagni, Mozart, Puccini, Rossini, Sorozabal, Strauss e Verdi.
Sul palco allestito sul sagrato della Chiesa la Grande Orchestra Sinfonica degli Urali diretta da Leonardo Quadrini, la vincitrice del Concorso Lirico Internazionale Alfredo Giacomotti e la soprano Rossana Cardia. E' prevista inoltre la partecipazione straordinaria del baritono Fulvio Massa. Degno di nota anche l'aspetto dei costumi del maestro di arti sceniche Artemio Cabassi che verranno indossati dai cantanti che si alterneranno sul palcoscenico.
Un appuntamento tra i più attesi che si ripete ogni anno da più di quattro lustri.
L'organizzazione, in collaborazione con le Cantine della Versa (sponsor dell'evento insieme alla Fondazione Cariplo), ha altresì previsto l'allestimento di un banco d'assaggio: al termine delle esecuzioni sarà offerto a tutti i presenti un brindisi con i migliori spumanti di La Versa tra i quali il rinomato "MonteCalvo" brut.
Una serata speciale quella del prossimo 21 agosto: per coniugare arte e storia del territorio, sarà possibile a chi ne fa richiesta visitare il Museo del Cavatappi che resterà aperto in via straordinaria prima e dopo il concerto. La prima realtà del genere in Italia, voluto e allestito da un ente pubblico e non da un privato: il primo in provincia di Pavia e in Oltrepò, raccoglie esemplari pregiati ed introvabili di cavatappi di varie epoche e di varia manifattura. L'esposizione è stata allestita nell'edificio annesso alla chiesa.
Montecalvo Versiggia è un comune di poche centinaia di abitanti sito nella zona collinare dell'Oltrepò Pavese, nella valle del torrente Versa in cui confluisce il piccolo torrente Versiggia. La chiesa parrocchiale di Sant'Alessandro, il Museo del Cavatappi, il Castello e la chiesa della Madonna dell'Uva sono alcuni dei siti di interesse, tutti raggiungibili a piedi: tutti collocati in un incantevole scenario posizione panoramica - in particolare la parrocchiale, risalente al 1715, il Museo ed il castello - sono ubicati in una vera e propria "terrazza" sulla pianura padana da cui si può godere di una vista strepitosa che spazia, verso l'orizzonte, in direzione della vicina Milano e delle Alpi.