Concerti, feste e comizi per la volata elettorale

Scendono in campo leader e artisti. Nove giorni per convincere gli
indecisi prima che scatti il silenzio elettorale, rien ne va plus. E per
vincere la sfida a Palazzo Marino i candidati calano gli assi

Scendono in campo leader e artisti. Nove giorni per convincere gli indecisi prima che scatti il silenzio elettorale, rien ne va plus. E per vincere la sfida a Palazzo Marino i candidati calano gli assi: comizi con i big dei partiti, concerti, feste. Sarà in discoteca (probabilmente all’Old Fashion) e con i neo 18enni quella con cui il sindaco Letizia Moratti chiuderà il 13 maggio la campagna. Ma ha in serbo anche un evento popolare in periferia. Gli appuntamenti politici clou della Moratti con il Pdl sono sabato prossimo alle 15 al Palasharp, con il premier Silvio Berlusconi, e giovedì 12 alle 18 al fianco dei ministri in piazza San Carlo (Giulio Tremonti sarà a Milano lunedì). Gran finale della Lega in largo Beltrami il 13 alle 18.30. Comizio del senatur Umberto Bossi, saliranno sul palco la Moratti e i coordinatori locali, Giancarlo Giorgetti, Igor Iezzi e Matteo Salvini (che ha organizzato lunedì una festa in discoteca con i giovani padani). La vigilia del silenzio elettorale affolla piazza Duomo. Dietro la cattedrale, alle 18 il terzo polo chiude i giochi per Manfredi Palmeri, sul palco esponenti di Fli, Api e Udc, dei leader è confermato Pierferdinando Casini. Ma il candidato finiano studia anche un evento per la gente in periferia il 12. E sarà alla cena elettorale con Gianfranco Fini lunedì prossimo, il leader di Fli arriva nel giorno che celebra i magistrati vittime di terrorismo, non sembra un caso dopo la bufera sui manifesti anti-pm del candidato Pdl Roberto Lassini. Al premier al Palasharp invece il candidato del Pd Giuliano Pisapia risponde sabato pomeriggio con le 100 piazze arancioni, mobilitazione di candidati e politici a cui è attesa Rosy Bindi. Dalle 19 alle 23.30 e in piazza Duca D’Aosta, il live intitolato «Milano libera tutti» per invitare i giovani al voto. Tra Afterhours, Subsonica, Casino Royale e altri interverranno sul palco Pisapia e il capolista del Pd Stefano Boeri. Il laader di Sel Nichi Vendola viene a lanciare all’Arco della pace (domenica alle 18) l’appello per Pisapia. Che chiuderà invece la campagna il 13 in piazza Duomo con Roberto Vecchioni (in concerto). Stesso posto, domani alle 17 il comizio di Marco Pannella, Emma Bonino e del capolista dei radicali Marco Cappato. Elezioni, show e beneficenza, questa sera si sono prenotate circa 1.300 persone alla cena organizzata allo Spazio Savona 56 da Giovanni Terzi che guida la lista Milan al centro. Con lui e il sindaco Moratti ci saranno esponenti di moda, design, musica da Modenese a Rampello, Capasa, Moschillo. Sul palco la jazzista Rebekka Bakken, Nick the Nightfly e tanti ospiti, presenta Camila Raznovich.