IN CONCERTO ALLA FESTA DELL’UNITÀ

L’Aura, polistrumentista e cantautrice dal talento straordinario, sarà questa sera alla Festa dell’Unità di Lodi, terz’ultima data del tour che l’ha portata a suonare in tutta Italia. Ad un anno dall’uscita del suo album d’esordio «Okumuki» ha già all’attivo cinque singoli di grande successo - Radio Star, Today, Una Favola, Domani - tantissimi concerti e la positiva esperienza di Sanremo, al quale ha partecipato con il brano Irraggiungibile. Ventun anni, dotata di una voce inconfondibile e dolcemente potente, L’Aura ha suonato con grandi artisti italiani ed internazionali, quali Renato Zero, Claudio Baglioni, Morgan, Lenny Kravitz. «Okumuki», l’album uscito nell’aprile 2005, è cantato parte in italiano e parte in inglese e può vantare la produzione di Enrique Gonzales Muller (tecnico del suono proveniente dagli storici Plant Studios di San Francisco). Il suo primo singolo, Radio Star, ha scalato le classifiche radiofoniche con risultati sempre più brillanti, così come il videoclip, girato per le strade di Los Angeles, è stato in altissima rotazione su tutte le emittenti musicali. In un’intervista si è definita una «Aspirapolvere multifunzionale in vendita a prezzo scontatissimo in grado di produrre ultrasuoni degni del canto di una balena. Ottimo per impianti Hi-Fi e navi adibite al trasporto merci, specialmente a mare coperto o sulle spiagge».
L’Aura (piano e voce) sarà accompagnata sul palco da Alberto De Rossi (chitarra), Davide Pezzin (basso), Davide De Vito (batteria), Antonio Lanzillotti (tastiere).