Il concerto non si fa più ma la focaccia è servita

A Sanremo ormai qualcuno lo chiama «il concerto maledetto». Nel senso che per qualche ragione, gli artisti che avrebbero dovuto tenerlo non ci riescono per ragioni di salute o contrattuali. L’ultima notizia riguarda la band dei New Trolls che avrebbe dovuto esibirsi in concerto ieri sera in piazza Colombo, a Sanremo, in sostituzione della Premiata Forneria Marconi (Pfm), costretta a dare forfait per un attacco febbrile ad uno dei suoi componenti, Franz Di Cioccio. I New Trolls hanno dato disdetta per problemi di tipo contrattuale. A quanto pare non avrebbero raggiunto un accordo con l'amministrazione comunale organizzatrice dell'evento musicale.
In alternativa era stata contattata una band francese, ma anche questa ha dovuto dare forfait, stavolta, per problemi tecnico-logistici. Insomma, una serata davvero sfortunata quella che ieri avrebbe dovuto inaugurare «Sanremoff», il calendario delle manifestazioni collaterali al Festival della Canzone italiana (27 febbraio-3 marzo).
Se i cantanti in qualche modo sono «impediti», un altro debutto sta per avvenire in pompa magna in quel di Sanremo. Questa sera, infatti, la rinomata focaccia al formaggio di Recco, uno dei piatti più appetitosi della cucina ligure, verrà presentata alle manifestazioni che aprono il 57° Festival di Sanremo. La trasferta dalla capitale gastronomica del Golfo Paradiso a Sanremo verrà condotta dai focacciai che apriranno il Welcome Party della stampa al Palafiori, dove saranno presenti, con i giornalisti italiani e stranieri, Pippo Baudo, Michelle Hunzicher e Piero Chiambretti, oltre a tanti artisti.