Concerto di Pasqua con Ueco e Palumbo

Oggi. Alla Scala, alle 20, la Filarmonica della Scala, diretta da Daniele Gatti interpreta composizioni di Wagner e Bruckner.
In Conservatorio, alle 21, il violinista Leonidas Kavakos con il pianista Peter Nagy, propongono musiche di Ravel, Stravinskij, Beethoven e Szymanowski. In Santa Maria del Carmine, alle 21, la Felix Company, propone il «Requiem» di Mozart.
Domani. In San Carlo, alle 21, il soprano Silvia Mapelli con Miroslava Yordanova (mezzosoprano), Giorgio Tiboni (tenore) e l'Orchestra Cantelli, diretta da Daniele Ferrari, interpretano brani di Sammartini. Allo Spazio Oberdan, alle 21, il pianista Andrea Rebaudengo interpreta musiche di Rzewski. A Palazzo Cusani, alle 18, la pianista Gloria Campaner esegue Schumann e Debussy.
Mercoledì. In Santa Maria del Carmine, alle 21,15, l'Orchestra e Coro Ueco propongono il «Concerto di Pasqua» con musiche di Haydn. Dirige Massimo Palumbo. In Conservatorio, alle 21, il «Trio Ciaikovskij» interpreta composizioni di Ciaikovskij, Arensky, Brahms.
Giovedì. Spazio Oberdan, alle 21, concerto con l'Ensemble della Verdi, diretto da Matthieu Mantanus. In programma brani di Sciortino, Leoni, Albini, Conte, Pasquale.
Venerdì. In Auditorium, alle 19, si replica la «Passione Secondo Matteo» di Bach, con l'Orchestra Verdi diretta da Peter Schreier, con il Coro della Verdi e i solisti.