Concerto in sordina per gli Stones

Il Comune: «Lo sforamento di decibel sarà contenuto»

Il concerto dei Rolling Stones, previsto a Milano l'11 luglio nello stadio di San Siro, si terrà regolarmente. Lo ha reso noto il Comune di Milano in relazione a eventuali problemi di inquinamento acustico e allo sforamento di qualche decibel dal limite dei 78. L'assessore milanese all'Ambiente, Edoardo Croci, ha assicurato che «si garantirà lo svolgimento» dello spettacolo, e ha parlato di «collaborazione all'insegna della flessibilità con l'Arpa (l'Agenzia per l'ambiente)». «Posto che il rumore nella nostra città è un problema serio e che stiamo già predisponendo il piano cittadino di zonizzazione acustica e di risanamento acustico come è appena avvenuto per l'isola dei Navigli - ha dichiarato Croci, in un comunicato -, nel caso specifico del concerto dei Rolling Stones e di altri eventi di livello internazionale, che Milano intende ospitare, si garantirà il loro svolgimento, minimizzando l'inquinamento acustico e valutando di volta in volta, in collaborazione all'insegna della flessibilità con l'Arpa». «Per quanto riguarda il concerto dei Rolling Stones - ha concluso l'assessore -, in accordo con l'assessore allo Sport e al Tempo libero Giovanni Terzi, abbiamo stabilito che le prove si svolgeranno secondo quanto richiesto dagli organizzatori».