Concerto-tributo con Almamegretta e tanti «volti noti»

Un’innovativa produzione musicale e tante idee lasciate incompiute. È l’eredità di D.RaD, manipolatore di suoni scomparso per un incidente nell’autunno del 2004. D.RaD era il nome d’arte di Stefano Facchielli, motore musicale degli Almamegretta, una delle figure più interessanti, originali e moderne del panorama discografico italiano. Per il secondo anno, i musicisti con cui lavorava si riuniranno a Roma per un concerto-tributo. Nel lasso di tempo intercorso tra l’evento ospitato lo scorso anno dall’Auditorium e la serata che si terrà domani all’Alpheus, gli amici di D.RaD hanno deciso di prendere spunto dalle sue idee e di sviluppare un ricco progetto musicale, pubblicato nel maggio 2006. Un triplo album, intitolato Il Lato D., vario e multiforme: il primo disco, Mezzaluna, è una pièce di musica elettronica interamente composta da D.RaD (a nome Modulamanopola) nella quale si ripercorrono le diverse fasi della vita. Un viaggio musicale dal concepimento alla morte. Nel secondo e nel terzo cd, molti artisti della scena nazionale e internazionale hanno preso spunto dalle idee musicali incompiute di Facchielli, producendo così ben 26 brani originali. Al progetto, oltre agli Almamegretta e a Raiz, hanno partecipato Mauro Pagani e Ligabue (con cui D.RaD era appena stato in tour), Bluvertigo e Malfunk, Marco Parente e Federico Zampaglione, Nidi D’Arac e Marina Rei, Claudio Coccoluto e altri ancora. Sul palco dell’Alpheus molti di questi artisti si incontreranno nuovamente, per ricordare l’amico scomparso con un grande concerto. Ci saranno naturalmente gli Almamegretta e Raiz, in compagnia di Francesco Di Bella dei 24Grana, Sergio Messina/RadioGladio, Taketo Gohara e Silvia Orlandi, Marco Messina dei 99posse, Pasquale Minieri, Piero Brega e Danilo Rea, Marco Parente, Marina Rei, Daniele e Riccardo Sinigallia. Una festa per ricordare un artista che ha inventato suoni, ha plasmato la fisionomia di una band seminale come gli Almamegretta, ha lasciato un ricordo indelebile in musicisti appartenenti ai mondi più disparati. Alpheus, via del Commercio 36, ore 22. Info: 06/5747826.