Condannati dal Belgio al rientro anticipato

Quattro anni fa era stato bronzo e le prime due partite (3-0 contro Honduras e Corea del Sud) lasciavano presagire un bis di medaglie. Poi quello 0-0 da biscottone con il Camerun e il Belgio dato per vittima sacrificale. Invece, nonostante il vantaggio immediato e l’uomo in più, gli azzurrini di Casiraghi affondano. Fino al rigore di Rossi che ridà speranza, tolta definitivamente dal 3-2 finale. Ritorno amaro a casa, pensando ai fuoriquota che nessuno ha voluto.