Condannato a sei anni per violenza sessuale

Sei anni di reclusione più 40mila euro di risarcimento danni. Questa la pena comminata al titolare di un pub di Monteverde che nel 2005 abusò sessualmente di una sua dipendente. La donna, secondo quanto ricostruito dal Pm, era stata assunta da pochi giorni quando, al termine di un turno di lavoro, il proprio datore di lavoro la costrinse a bere alcolici fino a farla cadere in uno stato confusionale. Con il pretesto di accompagnarla a casa l’uomo la fece salire nella sua auto dove in seguito si consumò la violenza. La vittima sostenne poi davanti ai giudici che le era anche stata somministrata della droga a sua insaputa.