Via Condotti batte Monte Napoleone: è la strada regina dello shopping

Un viaggiatore su due fa acquisti in vacanza. Fra gli stranieri, imbattibili i tedeschi, seguiti da spagnoli e francesi. Il «cuore» di Roma supera ancora il Quadrilatero di Milano e Tornabuoni a Firenze

Quasi un viaggiatore italiano su due (il 45% per l'esattezza), fa regolarmente shopping in vacanza, ma solo un modesto 15% dichiara di aver in programma una vacanza espressamente dedicata agli acquisti. E ancora: i tedeschi (29%) risultano i viaggiatori più orientati allo shopping in viaggio, seguiti da spagnoli (27%) e francesi (17%).
Ma quali sono le città dello Stivale dove si fanno i migliori affari durante tutto l'anno secondo il campione di italiani intervistato? Secondo i viaggiatori nostrani Roma è a città del Belpaese più conveniente per lo shopping tutto l'anno, seguita da Milano e Napoli. In fondo alla classifica si affacciano Bologna, Palermo e Firenze.
Sono solo alcune delle curiosità emerse dal recente sondaggio condotto da TripAdvisor, il più grande sito di recensioni di viaggio al mondo, su quasi 4.500 opinionisti della community di nazionalità spagnola, francese, tedesca e italiana per fotografare i trend emergenti e gli itinerari più «cool» dello shopping in vacanza. «Lo shopping è uno dei fattori che contribuisce di più al successo di una vacanza», ha commentato Lorenzo Brufani, Portavoce di TripAdvisor in Italia. «I risultati del sondaggio rivelano che le città italiane sono fra le migliori destinazioni di viaggio sia per il forte richiamo delle loro vie principali che per il fascino dei loro centri storici. Ma la più gettonata dai turisti è via Condotti a Roma, che batte persino via Montenapoleone a Milano».
La celebre strada del centro di Roma conquista il primato tra le vie italiane sia per la sua ricca offerta di occasioni di acquisto sia per il suo fascino artistico e culturale, superando così via Montenapoleone a Milano e via Tornabuoni a Firenze. Seguono, in fondo alla classifica, via Toledo (Napoli) e via XXII Marzo (Venezia). Sarà per l'atmosfera suggestiva che offrono ai visitatori o forse per la ricca varietà di prodotti tipici, prelibatezze locali e opere d'arte proposti, i mercatini superano di gran lunga i grandi centri commerciali nella lista dei luoghi dello shopping preferiti dai viaggiatori italiani. Arricchiscono la classifica outlet e bazar.