Confessioni Amanda Knox: «Vorrei adottare bambini»

Amanda Knox, dalla sua cella a Perugia, sogna di adottare dei bambini e di diventare una scrittrice. Lo ha rivelato la stessa ragazza americana, condannata in primo grado a 26 anni di reclusione per
l’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher al deputato del Pdl Rocco Girlanda. Quest’ultimo ha raccolto i colloqui con Amanda in un libro in cui la giovane ha ribadito, malgrado tutto, «il suo grande amore per l’Italia». Il libro, «Prendimi con te - Colloqui in carcere con Amanda Knox», sarà pubblicato ad ottobre e il ricavato andrà alla fondazione Italia-Usa di cui Girlanda è presidente.