Confezionava la cocaina nella sua villa, fermato

È stato trovato nella sua villa in possesso di 2,5 chili di cocaina pronta per la lavorazione, oltre a un chilo di mannitolo utilizzato come sostanza da taglio, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento. Per questo i carabinieri del nucleo operativo di Tivoli hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un giovane italiano residente a Colle del Sole, alla periferia di Roma già noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici.