Confezione di grande classe ma senza passione

BEING JULIA-LA DIVA GIULIA. Annette Bening è molto brava e ancora molto bella.
Nella Londra del 1938 è la quarantenne Julia Lambert diva teatrale al tramonto della carriera. Il matrimonio è ormai routine con il marito Michael (Jeremy Irons) degradato a socio d’affari, quindi si sceglie per amante lo studente americano Tom.
Che unghiate quando scopre che il giovanotto è solo un bieco arrampicatore sociale. Una confezione di gran classe che però non appasiona.