Confindustria La produzione in forte calo a febbraio (-15%)

Prosegue la forte flessione della produzione industriale: dopo una contrazione del 16,2% a gennaio il Centro Studi di Confindustria stima per febbraio (a parità di giornate lavorative) un -15,1%. Le aspettative a tre mesi delle imprese manifatturiere sulla produzione, rilevate dall’Isae, sono tornate a diminuire in febbraio (-24 il saldo delle risposte, dal -20 in gennaio e dicembre). La fiducia è peggiorata (nuovo minimo a 63,2 da 65,4 di gennaio), guidata dal negativo giudizio sugli ordini totali (-66 il saldo delle risposte dal precedente -62), soprattutto esteri. Ciò preannuncia nuove contrazioni del fatturato estero dopo che i dati Istat sul commercio extra Ue hanno indicato che le vendite di beni italiani sono diminuite del 29,9% in gennaio sullo stesso periodo del 2008 (-15,5% su dicembre 2008). È il dato peggiore dal 1993.