Confiscati nove cani usati per mendicare

Due confische per accattonaggio sono state effettuate ieri pomeriggio a Roma, in applicazione del regolamento di Tutela degli Animali della Capitale. Entrambe frutto di numerose segnalazioni cittadine sia ai vigili urbani che all’ufficio Diritti animali (Uda) del Comune di Roma (www.udacomuneroma.it). In particolare, il Nae (Nucleo assistenza emarginati) del I gruppo di Polizia municipale, insieme alla squadra monitoraggio dell’Area tecnica cani dell’Uda, ha confiscato sette cuccioli di appena quindici giorni con la mamma, usati da una ragazza romena per chiedere l’elemosina. Un’altra confisca ha riguardato un cucciolo di circa due mesi, utilizzato per accattonaggio da una romena al semaforo di Ostia Antica. Tutti gli animali sono stati portati al canile comunale della Muratella.