Congresso Usa Primo via libera alla riforma di Wall Street

La commissione finanza del congresso Usa ha dato il via libera alla proposta di legge per la revisione del sistema di regolamentazione finanziaria, che impone nuovi vincoli agli istituti di Wall Street e chiede maggiori poteri per la banca centrale americana. Dopo il via libera della commissione (31 voti favorevoli e 27 contrari), la bozza passa all’esame della Camera, che potrebbe esprimersi già la prossima settimana, nell’ambito di un’organica legge di riforma del sistema di regolamentazione. La legge, che dovrebbe poi essere fusa con quella del Senato darebbe al governo il potere di chiudere le società finanziarie che rappresentano un rischio per l’intero sistema e porterebbe alla creazione di un’agenzia di tutela dei consumatori.