Coniugi avvocati rapinati sotto casa di soldi e gioielli

L’avvocato Rosario Alberghina e la moglie Venera Amato sono stati rapinati l’altra sera verso mezzanotte scorsa nel cortile di casa a Cernusco. Rientrati da Milano, sono stati aggrediti da due sconosciuti e separati. Poi in un italiano stentato i banditi hanno intimato di consegnare denaro e gioielli quindi, dopo aver strappato la chiave della loro Mercedes, hanno scavalcato il cancello e si sono allontanati a bordo di una spider con un bottino di 100mila euro. I due professionisti hanno riportati solo lievi escoriazioni.